Grow

Shah Hemp Inno Ventures

 


SHIV supporta il nostro progetto prima di tutto attraverso una bellissima amicizia. Conoscere Dhiraj e Nevedita da un anno ormai, mi ha dato la possibilità di vedere in maniera approfondita il loro lavoro e come questi due ragazzi rispettino gli esseri umani nella loro interezza. Ho quindi accettato l’aiuto di questa azienda in maniera molto sincera. Per ogni ordine che verrà portato a termine da SHIV grazie a Dikesalute una parte verrà devoluta ai nostri progetti.

HARI OM

Ricompense per il Crowdfounding

Le origini del progetto

Durante quest’anno di permanenza in Nepal, il dr. Fagherazzi è venuto a contatto con una realtà nazionale denominata SHIV. Questa azienda mira a rivalutare la Canapa a 360°gradi. Questa risorsa, infatti, cresce abbondantemente e in maniera del tutto naturale in tutto il paese, offrendo una concreta e molto valida opzione di sviluppo.
Le regolamentazioni internazionali pongono questa pianta ancora “fuorilegge” ma, in questo paese, tale assunto significa voler porre fuorilegge un enorme pezzo di quella Natura che permette la vita a tutti gli abitanti.
Si cade quindi in un paradosso umano. L’uomo, infatti, ponendosi al di sopra delle leggi naturali, tenta di combattere contro i mulini a vento, sradicando circa mezzo milione di piante l’anno che potrebbero rappresentare una risorsa non solo economica ma anche di salute per l’intera popolazione.
Grazie alle relazioni internazionali tessute da SHIV e dal Dr. Fagherazzi si è presentata l’opportunità di esporre i propri progetti alla più prestigiosa conferenza mondiale mai tenuta sulla pianta di Canapa: l’international Cannabis Conference a Vienna, nel settembre 2017.

I progetti sono stati presentati in maniera indipendente sia da SHIV che dal Dikesalute. Entrambi hanno come scopo uno sviluppo sostenibile di questo paese.SHIV si focalizza sulle costruzioni in calce canapa che possono rappresentare un’alternativa importante nel piano di ricostruzione post terremoto del 2015 mentre Dikesalute si incentra sull’educazione della classe medica Nepalese ad oggi per niente informata sulle proprietà terapeutiche della pianta di Canapa.

L’Abstract del progetto di Dikesalute, denominato GROW THE MEDICAL CARE, e presentato su invito alla ICACO conference sarà pubblicato sul sito. Per arrivare a Vienna ho bisogno del tuo aiuto…

Per presentare il progetto dobbiamo arrivare a Vienna!

Ritornare in Europa non era nei piani del Dr. Fagherazzi. Tali piani, però, hanno subito un cambiamento in seguito a questo prestigioso invito che permette a Dikesalute di esporre la propria personale concezione di educazione medica nei confronti di una pianta così demonizzata.

Il modello che Dikesalute vuole sperimentare si basa sull’armonia dei 5 elementi (terra, fuoco, aria, acqua ed etere) che permea tutta la realtà e che in Nepal è intrinseco nella cultura tanto che le bandiere con I 5 colori rappresentanti i 5 elementi, sono diventate simbolo Nazionale.

Dikesalute ha avuto modo di approfondire il significato di quest’armonia in quanto parte integrante e attiva del progetto 5EOB e TFR (Trees for Relief) coordinati da Sri Nirwan Baba Charlie Das Udaseen Maharaj-ji dove il legame a tra spirito e corpo viene applicata a qualsiasi aspetto della realtà.

Sailing to ICACO

Per dare voce ai più deboli il tuo contributo è fondamentale!

Per arrivare alla ICACO conference preparati nello spirito e nel corpo, faremo, nei mesi direttamente precedenti ad essa, un “pellegrinaggio” per giungere in Europa in Nave Cargo (se possibile). Il cambiamento inizia da noi stessi, scopri perchè abbiamo fatto questa scelta.

Grow the Medical Care

Migliorare la cura al paziente

Scopri di più sul progetto che abbiamo inviato alla ICACO conference che si svolgerà a Vienna a Settembre. Vienna è molto lontana per chi vive sull’Hymalaya, lontano dalla società,  tornare a casa diventa un altro progetto di cui puoi scoprire di più nel box qui di fianco.

The Best time to plant tree is now