Annapurna Circuit, 5 Elements Based

Il mio più grande rammarico è che, in Italia, soprattutto tra la classe medica, vige una totale ignoranza in materia. Sono davvero pochi i colleghi che sanno cosa siano in realtà i cannabinoidi e il sistema endogeno sul quale essi agiscono chiamato, appunto, sistema endocannabinoide.

Le potenzialità del sistema endocannabinoide (scoperto negli anni ’80 e studiato sin d’allora) sono enormi. Le varie molecole che rientrano in quella classificazione agiscono effettivamente e diversamente sui meccanismi fisiopatologici di moltissime patologie. Hanno però nella loro azione un qualcosa in più, impattano in maniera decisiva sulla qualità di vita delle persone.

Per comprendere a fondo quest’ultima affermazione, data la particolarità della materia, non è sufficiente studiare sui libri o sugli articoli scientifici, è necessaria anche una conoscenza esperienziale di questa sostanza. Solo attraverso un’educazione pratica corretta, svolta da chi ha anni di esperienza e di conoscenza di questa pianta può garantire un suo corretto uso medico.

Sono venuto in Nepal a Marzo del 2016 e finora sono stato nel Langtang, sull’Everest, a Chitwan, a Janakpur, a Katmandu ed in molti altri posti. C’è un posto però che mi è rimasto nel cuore sia per la bellezza dei paesaggi sia per le emozioni che da salire quelle montagne. L’Annapurna Circuit, un percorso di montagna immerso nella tradizione nepalese che si snoda e circonda il complesso dell’Annapurna, un enorme complesso himalayano  che offre un picco sopra gli 8000, 13 oltre i 7000 e più di 16 sopra i 6000 metri. Lungo questo percorso, a quote ancora non troppo elevate (fino a 3800 mt circa), cresce naturalmente la Cannabis. La pianta naturale possiede caratteristiche differenti dagli strain selezionati al giorno d’oggi. È una ricchezza che la natura ci da ma che l’uomo e soprattutto il medico non ha ancora imparato a capire.

Durante il mio trekking sull’Annapurna ho girato delle “lezioni” in materia di cannabis ma non mi avevano soddisfatto, mancava qualcosa, mancavano gli studenti, l’esperienza ed i sentimenti non si possono trasmettere attraverso un video, devono essere, appunto, esperiti.

Per questo motivo nasce il progetto Annapurna (Make It) Circuit.
Vediamolo nel dettaglio.

∼ Simone

Stamo cercando 10 anime ce si uniscano a noi, tu puoi essere una di quelle
Mandaci una mail e prenota subito il tuo posto
Per sostenere il progetto uoi acquistare il DVD in prevendita sulla Campagna di Crowdfounding

Alberto Stoppa, ARIA, il primo dei cinque elementi

Annapurna (Make It) Circuit 2016

Purtroppo, nell’anno 2016 il progetto non è stato realizzato. I promotori, però sebbene non tutti, hanno continuato a sposare l’idea tanto da riproporsi di organizzarlo nel 2017, si potrà avere un programma di massima del corso scaricando il progetto passato. Le variazioni saranno minime.

Video

The Best time to plant tree is now